dogsandus a Atuttacoda

 

Il 16 e 17 settembre anche noi, Emanuela e Mario di Dogs and Us Photography (www.dogsandus.it), avremo il nostro stand alla Fiera Atuttacoda – expo around pets.

Se volete avere una panoramica dell’evento, potete visitare il sito    www.atuttacoda.it.

Passate a trovarci: potrete vedere una selezione dei nostri migliori scatti, conoscerci e fare due chiacchiere.

Eccezionalmente, a tutti coloro che durante i due giorni di fiera acquisteranno un servizio fotografico o un buono-regalo (http://www.dogsandus.it/buoni-regalo/), riserveremo uno sconto del 20%. Non perdete questa occasione!!

ATTENZIONE: Per accedere alla Fiera a prezzo scontato:
http://www.atuttacoda.it/coupon-atuttacoda

recensione fotoquadro SAAL

 

Abbiamo potuto provare l’affidabilità e la qualità dei fotolibri #saaldigital qualche tempo fa ( articolo del 15 maggio).

Successivamente la stessa azienda Saal ci propone di testare ancche un fotoquadro: benissimo!

Ci capita spesso di dover stampare su supporti rigidi per clienti,mostre,e anche per noi stessi .

Sfogliando fra le possibilità che ci offrono, scegliamo ( non avendolo mai provato) un PVC in misura 50 x 70 optando per una immagine scattata qualche tempo fa di una bella amazzone col suo cavallo nei boschi al tramonto.

Come per il libro, il caricamento è stato semplice e veloce, il pagamento (poi scontato) altrettanto rapido e senza problemi.Confermiamo piacevolmente la rapidità di consegna (è arrivato in 3 giorni) e l’accuratezza dell’imballo in cartone. La stampa? Siamo rimasti molto piacevolmete colpiti dal pvc stesso per la sua leggerezza e dall’ottima qualità di stampa nitida, e dalla resa dei colori e dei dettagli.

Insomma, non possiamo che consigliare l’utilizzo di questo prodotto di saal digital

(www.saal-digital. it). Anzi, siamo pronti a nuovi acquisti.

Collari, guinzagli ed accessori Isi & Friends

Oggi vogliamo raccontarvi  ( con accompagnamento di  alcune nostre foto)  di un’ azienda  di collari, guinzagli ed accessori artigianali di grande qualità.

Ce ne parla la creatrice Emanuela Mussa:

“Isi & Friends  nasce dalla passione per i cani e per la mia Isi, una Labrador nera. Di qui la voglia di ideare collari e guinzagli per i nostri animali.

Isi & Friends è leader nel settore, dove la passione si trasferisce direttamente sui prodotti.  L’amore per il bello, la capacità di innovazione, l’attenzione al dettaglio, l’esperienza nella scelta dei materiali sono gli elementi che ci caratterizzano.  Ogni creazione Isi & Friends è studiata e curata personalmente dalla designer fondatrice Emanuela Musso ed è realizzata solo ed esclusivamente da artigiani con materiali italiani. Eleganza e qualità completeranno la storia d’amore tra voi e il vostro cane, perchè è di questo che si tratta.

Le creazioni Isi & Friends consentono di personalizzare collari, guinzagli ed accessori e sono disponibili in tute le taglie : dall’Alano al Chihuahua, dal San Bernardo al Bassotto. Il cliente potrà personalizzare il collare in tutte le sue forma, ad esempio ricamando il nome del vostro cane. Potrà, inoltre, ricamare una dedica interna.  La possibilità di lasciare un messaggio d’affetto al vostro amato compagno di vita. In questo modo i clienti sano di avere prodotti unici ed esclusivi per loro e i loro amati compagni di vita”

  www.isiandfriends.com

 

recensione fotolibro SAAL

 

Avevamo letto della possibilità di testare gratuitamente (fino a 40 euro di costo), in cambio di una recensione, i fotolibri dell’azienda SAAL: http://www.saal-digital.it/
Mandata una mail con i nostri riferimenti, in breve ci arriva una risposta con un codice per procedere all’acquisto.

Il programma per la creazione del fotolibro, facilmente scaricabile dal sito, è intuitivo, semplice, in italiano. E’ possibile scegliere vari formati, layout, tipi di copertine. Abbiamo scelto il fotolibro verticale 15×21, copertina imbottita, pagine interne con carta opaca.
Per il nostro test scegliamo di stampare alcune foto e testi del nostro progetto “Abbracci” in cui abbiamo descritto e rappresentato con un abbraccio il rapporto cane-persona.

Abbiamo proceduto a inserire foto e testi nell’apposito software con una discreta facilità, generando in breve 36 pagine più le copertine.
Mandato in stampa, la prima sorpresa è stata la velocità di consegna. In pochissimi giorni ci è arrivato un pacco DHL dalla Germania.
Nessun problema per quanto riguarda l’imballaggio: busta di cartone ben imbottita e il nostro libro perfettamente protetto da un nylon al suo interno.
Il risultato è ottimo, sia come qualità di stampa che come fedeltà dei colori; la rilegatura pare ben fatta (forse occorre un po’ di tempo per provarne la resistenza), insomma siamo pienamente soddisfatti e non possiamo che consigliarne l’utilizzo!
Ecco alcune immagini che descrivono il risultato.

Emanuela Colombo e Mario Forcherio
www.dogsandus.it

E’ primavera !!

 

Cari amici,
la Primavera è arrivata (anche se oggi non sembra…).
Per festeggiarla, nei mesi di aprile e maggio, arricchiremo di colore gli shooting Pluto (per capirci, sono gli shooting più lunghi). Fondali verdi e gialli, palloncini, fiori giganti. Prenotate in fretta, prima che i nostri fiori appassiscano!

Gli sport a 6 zampe

 

 

L’attività sportiva fa bene, si sa. Fa bene a noi umani ma è altrettanto importante per i nostri cani. E allora perché non allenarsi insieme?

Oggi i nostri amici Alessandro Usignolo e Angelo Paxia (Referenti nazionali attività su terra in Fisc Dog Endurance/canicross, Bikejoring, Scootering) ci parlano delle loro attività.

Per approfondimenti, per vedere il calendario eventi o per contattarli, potete andare sul loro sito http://www.dogendurance.com/wordpress/ o sulla pagina facebook https://www.facebook.com/dogendurance/?fref=ts

Dog Endurance

Il dog endurance™ è una manifestazione sportiva che mette in luce le doti del conduttore e del cane nell’effettuare percorsi di varie lunghezze, su terreni di varia natura, in tempo determinati (per la fase di regolarità) o nel minor tempo possibile (nelle gare di velocità) salvaguardando sempre e comunque l’integrità del cane, impiegando le andature adatte al terreno e la velocità conformi all’allenamento e condizione fisica del cane stesso. Essa consiste nell’affrontare diversi percorsi con lo scopo di evidenziare la loro intelligenza e la loro capacità di socializzazione con cani e persone. Si tratta di un’attività educativa e sportiva intesa a favorire l’integrazione del cane nella società.

Questa disciplina implica una buona armonia tra il cane e il suo conduttore che porta ad una intesa perfetta tra i due; è dunque necessario che i partecipanti posseggano gli elementi base dell’educazione e dell’obbedienza.

Canicross

Il Canicross è una disciplina sportiva che ha le sue radici in Europa, nasce come allenamento per i cani da slitta dei Musher al di fuori del periodo invernale, successivamente diventa uno sport vero e proprio con tanto di campionato Europeo.
Si tratta di una corsa in natura in prevalenza su sentieri in compagnia del nostro amico a quattro zampe, mediante l’utilizzo di una imbragatura utilizzata dal cane che gli dà la possibilità di tirare il conduttore ma che allo stesso tempo non reca danno, né fisico a livello di sfregamento sulla pelle né di respirazione (è severamente vietato l’utilizzo di collari o pettorine che facciano forza sulla trachea).
Il cane è legato al conduttore mediante la cosiddetta linea, ossia una corda di lunghezza non superiore ai 2 mt in tensione, agganciata ad una cintura indossata dal conduttore, munita di ammortizzatori elastici e attacco a sgancio rapido obbligatorio e molto utile per poter sganciare il cane in caso di pericolo.
Scopo del Canicross è quello di divertirsi nella natura insieme al proprio cane e di rafforzare la relazione nel massimo rispetto delle sue esigenze, alla base della disciplina vi deve sempre essere un buon rapporto e possedere gli elementi base dell’educazione e dell’obbedienza.
Verranno assegnati punti premio per il FAIR PLAY e la BEST CONDITION.

Bikejoring

Il Bikejoring è una attività, derivata dal mushing, che prevede il traino da parte di uno o più cani di un mezzo su ruote in questo caso una bicicletta. Un cane o una muta di cani vengono agganciati ad una linea di traino e devono, correndo, tirare il mezzo guidato dal conduttore. L’equipaggiamento è molto simile a quello utilizzato dai cani da slitta e gli animali sono agganciati alla bicicletta con una linea di traino dotata di ammortizzatore per neutralizzare le scosse di accelerazione.

Il Bikejoring è una bellissima attività da fare con il proprio cane, bisogna però tenere conto di alcuni elementi fondamentali a non provocare danni e infortuni al nostro compagno.

Non tutte le razze sono adatte a questo tipo di sport, i cani più adatti sono i cani nordici, nati per trainare le slitte, le razze da caccia, cani da pastore con un struttura fisica adeguata.

Il conduttore deve avere una buona preparazione fisica perchè lo sforzo durante l’attività deve essere distribuito al 50% tra noi e il cane, non possiamo far fare a lui tutto il lavoro.

Per poter iniziare bastano una mountainbike, una antenna flessibile e una linea ammortizzata.

Mushing scooter

Nata recentemente, analoga al bikejoring, si differenzia per il tipo di mezzo utilizzato, simile ad un grande monopattino detto appunto scooter. L’attrezzatura utilizzata è identica alle altre discipline. E’ una attività in forte espansione sia come mezzo ricreativo che agonistico.

Lo scooter è un ottimo mezzo di allenamento anche senza cane per gli atleti che si cimentano nel canicross, infatti sviluppa la muscolatura del core e alcuni muscoli che non vengono molto sollecitati nella corsa ma che ci aiutano a migliorare le prestazioni.

Le attrezzature sono analoghe al bikejoring a differenza solo del mezzo

book fotografico di Natale 2016

 

 

È passato un altro anno e noi siamo di nuovo qui, alle prese con il nostro Set di Natale. Ancora una volta, l’abbiamo costruito con la preziosa collaborazione di Avorio Eventi (www.avorioeventi.com), che ha pensato per noi a un ambiente caldo e accogliente, modulabile a seconda delle esigenze.

Gli amici che stanno venendo a trovarci sono tantissimi, perfino più del tempo a disposizione (che quest’anno per fortuna abbiamo deciso di aumentare).

Ringraziamo tutti per la fiducia e speriamo che ci seguiate sempre come state facendo ora!

Volete vedere qualche foto? Eccovi accontentati!

 

cani e mamme

 

Da fotografi abbiamo esplorato i mille colori della relazione fra un cane e il suo “padrone” e ora, sempre più spesso, ci accade di introdurre un altro elemento: cane si, padrone (anzi padrona) anche, ma perchè non aggiungere la gravidanza?

Fra i nostri clienti abbiamo tante giovani coppie. Vengono a trovarci con i loro cani e li fotografiamo, tutti insieme, assistendo agli equilibri fra loro, agli sguardi e ai gesti.

Passa qualche tempo, e la giovane coppia decide di tornare con il cane ma anche con una nuova vita in arrivo, che è sempre un bel momento da ricordare. Molto spesso ci rendiamo conto che il cane non è più quello della volta precedente: ha cambiato comportamenti, a volte è più nervoso, altre volte è più possessivo e geloso, segue la sua padrona come un’ombra, sta vicino alla pancia, la guarda, la annusa.

Una cliente qualche tempo fa ci ha raccontato che il suo cane (una splendida Weimaraner) si è accorto prima di lei che qualcosa era cambiato. Sembra magìa eppure è vero: i cani percepiscono i cambiamenti ormonali, li fiutano, li leggono, spesso anche prima di noi.

Il loro comportamento cambierà di nuovo una volta nato il bimbo, ma questa è ancora un’altra storia. La racconteremo più avanti.

dogs and us per “Una zampa per amico”

 

Domenica 12 giugno di fronte all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, l’associazione FORMA Onlus ha organizzato la II edizione di   UNA ZAMPA PER AMICO   a sostegno del progetto di pet therapy per i piccoli malati.    Siamo fieri di aver partecipato, ancora una volta, come fotografi volontari  !!! 

Emanuela e Mario

scatti per isiandfriends.com

Lavorare in studio con i cani e con i loro umani è sempre emozionante e divertente, ma qualche volta è altrettanto stimolante stare fuori, immergerci nell’ambiente che fa parte del quotidiano del nostro amico a quattro zampe, vivere la sua routine, le sue conoscenze, le sue relazioni.

Perciò, la richiesta di Mimmi Mussa – splendidi i suoi collari! www.isiandfriends.com – ci ha entusiasmati: un occhio (fotografico) puntato sugli habitué del Fante, pronto a testimoniare l’eleganza di collari, guinzagli, impermeabili indossati per l’occasione. 
Era una perfetta serata di primavera, il sole iniziava a scendere, la luce regalava colori ed effetti di magia: un magnifico teatro per i nostri scatti.
Insomma, amici lettori: se formate qualche gruppetto, è sicuramente un’iniziativa da ripetere. Quindi fatevi sotto: quando organizziamo?